Archive for dicembre 2015

Giovanissimi: Baricetta 3 – Delta Rovigo 2

Giovanissimi provinciali Girone B – Baricetta 3 – Delta Rovigo 2

 

Domenica 13 dicembre 2015

 

La festa per i Giovanissimi di Mister Parlato inizia sabato sera, quando, assieme a tutti i colleghi del settore giovanile della ASD Baricetta, si sono ritrovati con le famiglie ed i simpatizzanti per la tradizionale cena e gli auguri natalizi. Oltre 150 persone a rendere omaggio agli atleti e a trascorrere un momento conviviale lontano dal campo.

Giovanissimi che domenica mattina hanno accolto il Delta Calcio Rovigo, in un incontro che si preannunciava dall’esito estremamente incerto. Le due squadre partono immediatamente con un gioco molto, molto veloce. Baricetta subito in attacco, prontamente fermato dalla difesa avversaria, che lancia gli ospiti rodigini ben oltre la metà campo avversaria. Ma la difesa garantita da Luca e Matteo Andreotti è altrettanto efficace, offrendo a Giacomo Bergamin, Simone Parlato e Pierpaolo Paio buone occasioni per arrivare sotto porta, tanto che al 3’ Simone Parlato, su passaggio di Paio, segna il primo gol dell’incontro.

Al 7’, dopo continui cambi di fronte, il Delta Calcio Rovigo pareggia con Gianluca Vertullo. Ma al 9’ è di nuovo il Baricetta in vantaggio con Giacomo Bergamin, che al 10’ tira fuori di poco, mentre il Delta Rovigo centra una traversa con Francesco Coviello all’11’ ed al 14’ è fuori di pochissimo con Davide di Mauro. Al 19’ è ancora il Delta Rovigo in posizione pericolosa, con una punizione dal limite dell’area, ma Michele Sprocatti si esibisce in una parata da cineteca, e sulla rimessa offre un’ottima occasione a Pierpaolo Paio che non delude e realizza il 3 a 1, partendo da prima di metà campo e facendo tutto da solo. Al 25’ il Delta Rovigo, di nuovo in attacco, viene fermato da Riccardo Ferrari con un’azione non regolamentare in area, e l’arbitro Boscolo assegna il tiro dal dischetto. Sprocatti regala al pubblico una meravigliosa parata, conquistando gli applausi anche della tifoseria avversaria.

Sul risultato di 3 a 1 per la squadra di casa termina il primo tempo.

Al 6’ della ripresa l’arbitro non convalida il gol su tiro di Christian di Maria, quando il portiere del Delta Rovigo Luca Cavallaro ferma in due tempi la palla, che sembra scivolare oltre la linea di fondo. All’8’ è ancora Francesco Coviello ad accorciare le distanze. I ragazzi di Mister Stefano Toso sembrano estremamente determinati, ma tutto il Baricetta è arroccato in difesa, quasi come se avesse finito le energie. Il Delta Rovigo ha più occasioni, prima con Coviello, poi con Filippo Scaranello ed infine con Filippo Rizzi. Poi è Pierpaolo Paio che riesce ad arrivare al tiro di fronte alla porta degli ospiti, ma il tiro è troppo alto. Al 25’ Riccardo Ferrari è ammonito per fallo al limite dell’area, e sul tiro di Alessandro Gabrieli interviene nuovamente Michele Sprocatti salvando il risultato.

Tra le file di entrambe le squadre sembra esserci della stanchezza, ed i tiri diventano sempre più imprecisi. Il Baricetta continua ad essere tutto nella propria metà campo, mentre il Delta Rovigo, incitato dalla propria tifoseria, continua a cercare il pareggio, quando ormai mancano pochi minuti alla fine dell’incontro.

La fine dell’incontro, l’ultimo del girone di andata, sancisce la seconda posizione in classifica per il Baricetta, alle spalle della Tagliolese e davanti all’Adriese, un risultato più che meritato per la squadra di Mister Parlato. Un motivo in più per fare festa.

 

Response code is 404

Esordienti – Baricetta 0 – San Pio X 0

Sabato 12 dicembre 2015

Amichevole tra gli Esordienti del Baricetta contro il San Pio X

Response code is 404

Giovanissimi: Pontecchio 1 – Baricetta 6

Giovanissimi provinciale girone B

Pontecchio, domenica ore 10.00, campo sportivo di via Roma

Pontecchio 1 – Baricetta 6

 

La sensazione avuta domenica mattina arrivando al campo del Pontecchio è stata fin dai primi istanti quella di una festa. L’accoglienza riservata dallo staff del Pontecchio agli ospiti del Baricetta è stata di una cordialità che ha messo il buonumore ai giocatori e a tutto il pubblico che seguiva la squadra, nonostante la fitta nebbia ed il freddo. Poi, durante il riscaldamento degli atleti, si è diffuso dall’angolo bar ai lati del campo un profumo di croissant che, come nel saggio di Ruwen Ogien “Del profumo dei croissant caldi e delle sue conseguenze sulla bontà umana” potrebbe avere influito su pubblico ed atleti…

L’esito della partita, sulla carta, è quasi scontato. Baricetta in attacco fin dal fischio d’inizio, con tiri in porta di Simone Parlato, prima parato da Zanella Alex, poi fuori di poco, poi è la volta di Pierpaolo Paio che va alto sulla traversa, ed al 4’ Paio riesce a superare la difesa avversaria, e, con un’azione personale da metà campo segna l’uno a zero per il Baricetta. Poi Giacomo Bergamin sull’esterno della rete, al 10’ è di nuovo Paio alto.

La squadra di casa tenta delle incursioni nella metà campo avversaria, ed è Mario Libralon che con uno spettacolare dribbling arriva al tiro, dove Sebastiano Aguiaro, infreddolito ma vigile, riesce a parare il tiro. Sulla rimessa di nuovo l’incontro si sposta tutto nella metà campo del Pontecchio, dove al 19’ Morgan Veronesi ed al 20’ Pierpaolo Paio segnano le reti del due a zero e del tre a zero.

Il Baricetta continua ad attaccare in modo martellante sprecando occasioni su occasioni, sembra quasi che ogni giocatore cerchi l’azione personale anziché passare la palla ad un compagno di squadra in posizione più vantaggiosa, gioco di squadra che invece riesce molto bene ai giocatori (e giocatrici) del Pontecchio, tanto che riescono ad annullare molte delle incursioni avversarie.

Al 35’ l’arbitro Cristiano Campagnoli fischia la fine del primo tempo, intanto la nebbia, il freddo ed il profumo di croissant continuano a persistere!

Il secondo tempo è fotocopia di quanto successo pochi minuti prima: Baricetta in 10 nella metà campo avversaria, Pontecchio tutto in difesa. Paio segna la quarta rete al2’ minuto della ripresa, poi sono Antonio Omeje ad andare alto sulla traversa da quasi metà campo, Bergamin tira fuori in più occasioni. All’11’ è il Pontecchio in attacco, che viene fermato fallosamente dai giocatori del Baricetta, guadagnando una punizione dal limite dell’area. Aguiaro, sempre più infreddolito, para il tiro, e rilancia la palla che arriva a Bergamin, che infila il 5’ gol dell’incontro. Il Baricetta continua ad attaccare, con Veronesi e con Thomas Andreotti. Al 16’ Bergamin si esibisce in una spettacolare rovesciata dal limite dell’area che termina sulla schiena di un avversario. Mister Parlato, allenatore della squadra ospite, al 22’, sostituisce il portiere Aguiaro con Michele Sprocatti. Al 24’ Bergamin infila il sesto gol sfruttando una disattenzione della difesa avversaria. Il Pontecchio, come ha la possibilità, cerca di salire nella metà campo avversaria ed arrivare al tiro, anche se il risultato della partita è ormai chiaro, ed al 30’ Matteo Squizzato supera il portiere Sprocatti segnando il gol della bandiera: la gioia di tutti i giocatori del Pontecchio, del Mister Bertalin Pasquino, del pubblico di casa è incontenibile. Intanto nell’aria si diffonde profumo di pizza, ed è quasi l’ora di pranzo.

Purtroppo al 34’ Morgan Veronese, quando manca un minuto dal termine della partita, viene fermato fallosamente da Libralon mentre stava correndo verso l’area avversaria, e nella caduta riporta un trauma alla gamba destra che lo costringe ad uscire dal campo aiutato dai compagni. L’azione si è svolta sotto gli occhi attenti dell’arbitro Campagnoli, che ha richiamato Libralon ammonendolo con il cartellino giallo.

Sul risultato di 6 a 1 per il Baricetta è terminato l’incontro ufficiale, successivamente c’è stato un inatteso terzo tempo offerto dalla squadra di casa a base di pizza e bibite, graditissimo da entrambe le formazioni.

Una bella domenica mattina di Sport con la S maiuscola. Grazie allo staff del Pontecchio, al pubblico, all’arbitro Campagnoli.

Domenica prossima il Baricetta incontra in casa il Delta Calcio Rovigo, mentre il Pontecchio gioca in casa del San Giusto di Donada.

 

Response code is 404